Olbia accoglie Giampaolo Manca e "Le cose che sono nell'aria" ';
Articoli letti 88493 - Fan su Facebook 1850 - Utenti registrati: 126
25/02/2018

Olbia accoglie Giampaolo Manca e "Le cose che sono nell'aria"

Di Marta Banditelli

571

Italia

Venerdi 23 febbraio, presso la sala congressi del Museo Archeologico di Olbia, si è tenuta la presentazione del libro "Le cose che sono nell'aria" di Giampaolo Manca, edito da La Zattera Editore.

Non la solita presentazione, inserita all'interno dell'evento formativo organizzato dall'Ordine degli avvocati di Olbia. Filo conduttore della serata il tema dell'omicidio stradale: la disciplina di legge introdotta nel 2016, le falle giuridiche e gli aspetti controversi della sentenza e del giudizio. L'argomento è stato affrontato da un punto di vista tecnico-giuridico dagli interventi di Emanuele Pisano, avvocato penalista dal 1997, e del presidente del tribunale di Nuoro Vincenzo Amato, e da un punto di vista letterario dall'intervento dell'autore del romanzo Giampaolo Manca.

La presentazione, trasmessa in diretta streaming sul nostro giornale, è stata un'alternanza di reading, eseguiti magistralmente dall'attore e commediografo Gianluca Medas, dagli avvocati Francesca Cogoni e Mauro Sollai. Una scelta musicale ha accompagnato i brani tratti dal libro. La voce di Sollai ha portato il pubblico in un excursus fra le pietre miliari della musica italiana,da "I vecchi" di Claudio Baglioni a "La stagione dell'amore" di Franco Battiato, musiche arrangiate ed eseguite al pianoforte dall'avvocato Andrea Cocco.

La conclusione è stata affidata al reading eseguito a due voci da Giampaolo Manca e Antonella Piu, presidente della "Non solo avvocati Onlus", associazione composta da avvocati che, periodicamente, mettono a disposizione il loro estro creativo a scopo benefico. Il duetto, una lettura tratta dalle prime impressioni di un volontario impegnato nelle dure giornate dell'alluvione ad Olbia del 2013, è stato un omaggio alla città, ed a coloro che, in quelle drammatiche circostanze, si sono spese per essere d'aiuto alla popolazione in difficoltà. L'ultimo brano, "La storia siamo noi" di Francesco De Gregori, è stata una dedica all'avvocato Alessandro Fresu, prematuramente scomparso.

Una numerosa partecipazione all'evento ha confermato e consolidato il legame fra la città e le opere di Giampaolo Manca, accolto con calore dopo il suo esordio letterario, il romanzo "Il volo".

 



Galleria



Sponsor

Articoli correlati

Lascia un commento

Pubblicità
Seguici su Facebook
Pubblicità