Zuppa di ceci z ';
23/01/2018

Zuppa di ceci

223

Di Mattia Compagnucci

Primi

Oggi parliamo di una ricetta semplice quanto gustosa, decisamente low cost e perfetta per l’inverno: la zuppa di ceci.

Prima di metterci ai fornelli riportiamo alcuni cenni storici e salutari riguardanti questo prezioso alimento.

Il cece è una pianta erbacea della famiglia delle Fabaceae. I semi di questa pianta sono i ceci, legumi ampiamente usati nell'alimentazione umana che rappresentano un'ottima fonte proteica.

Chiamati anche “la carne dei poveri”, sono ricchi di carboidrati e di proteine. La pianta del cece ha origini orientali. Oggi viene coltivato soprattutto in Pakistan ed in India, mentre in Italia la produzione è scarsa. Ha una tradizione molto antica, ed oggi è il terzo legume più consumato al mondo.

Ricchi di fibre, aiutano a regolarizzare l'intestino. Grazie al loro contenuto di acidi grassi omega 3 sono validi alleati del sistema cardiovascolare. Contribuiscono a controllare la pressione arteriosa, e ad aumentare i valori del colesterolo HDL, quello cosiddetto “buono”, riducendo i livelli di LDL, il colesterolo “cattivo”.

Contengono folato, una sostanza che aiuta a mantenere bassa l’omocisteina, un aminoacido

presente nel sangue che, quando raggiunge valori sopra la norma, aumenta il rischio dell’insorgenza d’ ictus ed infarto.

I ceci contengono, inoltre, molti sali minerali, tra cui soprattutto magnesio, calcio, fosforo e potassio, ed una buona quota di vitamine C e vitamine del gruppo B.

I ceci non contengono glutine, e sono quindi indicati anche per chi soffre di celiachia.

Ed ecco la ricetta.

 

Zuppa di ceci 

Ingredienti

400gr ceci

1kg spinaci freschi

3 spicchi d’aglio

3 filetti di acciughe

Peperoncino fresco q.b

Sale

Olio extra vergine d’oliva q.b

 

Preparazione

Mettere in ammollo i ceci per circa 12 ore.

Successivamente li scolate. A parte fate scaldare l’olio con le acciughe, aglio tritato e peperoncino. Mettere i ceci e fate insaporire aggiungendo il sale. Mettete l’acqua circa quanto basta. Fate cuocere per un ora a fuoco basso. In ultimo prima di servire aggiungete le foglie di spinaci. Servire calda con fette di pane tostato.

 





Sponsor

Articoli correlati

Lascia un commento

Pubblicità
Risultati ad oggi
13/11/2018
Tot. Articoli letti 146050
Utenti on line N/D
Fan su Facebook 1889
Utenti registrati: 143
Seguici su Facebook
Eventi in vetrina
non ci sono eventi
Pubblicità