Da Bonorva a Terralba alla scoperta della Luce
Articoli letti 22557 - Fan su Facebook 1600 - Utenti registrati: 98

Trova nuovi eventi

Pubblicità

Da Bonorva a Terralba alla scoperta della Luce

Di Letizia Loi

Dal 21/12/2017 Al 21/12/2017
155

Eventi

l 21 dicembre, partendo dal Nuraghe Santu Antine di Terralba, l’associazione culturale Maestr’ale organizza una giornata tutta dedicata alla scoperta del significato astronomico, simbolico e religioso della luce, fulcro del Solstizio d’Inverno.

La morte e la rinascita del Sole, come avvenuto anche con il Natale, è stata identificata fin dall’alba dei tempi con quella della divinità. La ricorrenza, infatti, segna il culmine del buio, la notte più lunga dell’anno, dopo la quale le ore del giorno ricominciano ad allungare.

Dal sorgere al calare del sole, Ilaria Montis, archeologa e guida turistica, con la collaborazione di Mauro Peppino Zedda, studioso di archeoastronomia, spiegherà approfonditamente il significato del solstizio nelle religioni antiche. Seguirà un tour dettagliato del nuraghe, conosciuto anche come Sa Domo de su Re. Nel pomeriggio una visita della necropoli di Sant’Andrea Priu di Bonorva. Infine il tramonto presso la Tomba del Capo, domus de janas più estesa della Sardegna, trasformata in chiesa in età bizantina.

Quota di partecipazione: € 15,00

Soci Maestr’ale: € 12,00

Gratuito per bambini fino ai 13 anni.

Prenotazioni tramite: Escursì.

Per maggiori informazioni, potete rivolgervi alla Dott.ssa Montis:

cell.: 3208492880

mail: sardegnasacra@gmail.com





Articoli correlati

Lascia un commento

Pubblicità
Pubblicità
Seguici su Facebook
Sostieni
"La Testata"
su Okpal

Fondi donati
0/30000 €

Eventi in vetrina
non ci sono eventi
Ascolta
Pubblicità
Editoriale