Il Diavolo in Sardegna: mito, tradizione e realtà z ';
20/12/2017

Il Diavolo in Sardegna: mito, tradizione e realtà

136

Segnalato con il form da: claude80

Dal 06/01/2018 Al 06/01/2018

Visite Guidate

Il Diavolo in Sardegna: mito, tradizione e realtà 

La visita è organizzata da "Tour Lab Sardinia" e "Cagliari Ghost Tour". Per partecipare è necessario prenotarsi.

Orario e luogo d'incontro: sabato 6 gennaio ore 17.00 Piazzetta Aquilino Cannas

Il Diavolo, da sempre creatura oscura e pericolosa, veniva un tempo visto come causa di ogni male. In Sardegna la tradizione popolare attribuiva al maligno numerose dimore situate spesso in luoghi inaccessibili. Anche Cagliari, offre in tal senso, numerosi spunti per parlare di questa misteriosa figura. Infatti, con la sua storia millenaria la città ci racconta, ad esempio, di Santi che ebbero a che fare con il Principe degli Inferi e di luoghi che devono la loro morfologia proprio al Diavolo. Ma chi è veramente il Diavolo? Qual è il suo aspetto e quali sono le sue incarnazioni? Che cosa cerca? Che cosa fugge? Il percorso, completamente in esterno, ci porterà alla scoperta delle leggende e delle tradizioni legate all'enigmatica figura dell'angelo ribelle. 

Organizzazione e dettagli del tour:

La visita guidata dura circa un'ora/ un'ora e mezza. 
Il biglietto costa 8 € a persona. Il pagamento avviene sul posto (i bambini fino a 10 anni non pagano). Per partecipare è obbligatoria la prenotazione. Potete contattarci chiamando o inviando sms o whatsapp ai numeri: 
(Roberta Carboni) 348.5223897, mail: tourlabsardinia@gmail.com
(Claudio Portas) 345.0418645 o 349.1024565, mail: pcart@email.it 
anche in caso di gruppi è sufficiente indicare i dati di un unico referente per l’intero gruppo. Riceverete conferma dell'avvenuta prenotazione. Se preferite potete anche lasciare un messaggio privato sulle pagine fb "Cagliari Ghost Tour" o "Tour Lab Sardinia". Si consigliano scarpe e abbigliamento comodo.

NB. Chi è impossibilitato a venire è pregato di comunicarlo per tempo.
L'appuntamento e l'orario sono sopraindicati, se riusciste ad arrivare almeno 20-30 minuti prima sarebbe l'ideale così da iniziare puntuali. Da mezz'ora prima dell'orario di visita non garantiamo di poter rispondere al telefono.

ATTENZIONE!! Sono vietate le riprese e le registrazioni durante il percorso. Ben accette invece le foto.

La visita guidata è curata da Roberta Carboni e Claudio Portas Storici dell'Arte e Guide Turistiche abilitate iscritte al Registro Regionale delle Guide Turistiche della Sardegna nel rispetto della L.R. 20/2006 e L. 97/2013.




Pagina evento su Facebook



Sponsor

Articoli correlati

Lascia un commento

Pubblicità
Risultati ad oggi
13/11/2018
Tot. Articoli letti 146052
Utenti on line N/D
Fan su Facebook 1889
Utenti registrati: 143
Seguici su Facebook
Eventi in vetrina
non ci sono eventi
Pubblicità